Consulenza e Sostegno psicologico

 

Il servizio di consulenza psicologica del Consultorio Antera Onlus è aperto a tutti, senza distinzione di sesso, età, stato civile, razza, religione, cittadinanza, residenza, situazione sociale ed economica.

 

Il Servizio può essere rivolto al singolo individuo, alla coppia, ai genitori, alla famiglia, ed è orientato alla comprensione e definizione del problema ed alla ricerca di eventuali strategie di trattamento adeguate.

 

La consulenza è limitata nel tempo (in genere pochi incontri) ed in genere affronta situazioni di lieve gravità, che interessano disfunzioni della personalità e problematiche di cui la persona è consapevole, come ad esempio le difficoltà di comunicazione, o la difficoltà di inquadrare adeguatamente alcuni problemi. In tali situazioni lo psicologo aiuta la persona a gestire difficoltà riguardanti l’interazione fra i fattori interni alla persona e l’ambiente esterno.

La consulenza può essere di tipo preventivo, per trovare soluzioni a problemi che si stanno per manifestare, quindi agendo anticipatamente può risolverli o quantomeno ridurli. E’ il caso di alcuni passaggi fondamentali dell’adolescenza che mettono in crisi le famiglie.

Una persona può richiedere una consulenza per aspetti di un percorso che non si riesce a prevedere del tutto, e per cui si ritiene di poter beneficiare di un parere tecnico specifico.

Ancora, la consulenza può riguardare uno specifico disagio di un individuo per definire un programma di intervento curativo mirato.

 

In tutti questi casi, nell’ambito della consulenza psicologo e paziente lavorano insieme per creare le condizioni affinché la persona che chiede aiuto scelga e decida in modo informato e autonomo.

Per richiedere un primo incontro gratuito è sufficiente telefonare allo 06.45.425.425 - dal lunedi al venerdi dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 13.30 alle 18.00 – o compilare il form di contatto.

 

CHIEDERE AIUTO

Decidere di chiedere un aiuto psicologico rappresenta una possibilità concreta per cercare di risolvere uno stato di sofferenza, eppure talvolta farsi aiutare può essere difficile: può infatti essere vissuto come un fallimento, significa dover ammettere di non esserci riusciti da soli, e bisogna fare i conti con la necessità di fidarsi di qualcuno e la paura di essere giudicati o traditi.

Molte persone sperimentano difficoltà psicologiche e non sempre ne sono abbastanza consapevoli; altrettanto spesso accade di accorgersi che qualcun altro, a noi caro, sta male e ci si chiede cosa fare per poter essere d’aiuto.

Tutte le nostre azioni vengono determinate dall'atteggiamento mentale e dalla filosofia di vita con i quali affrontiamo la nostra esistenza, ma tutto ciò è anche il risultato dei condizionamenti ereditati dall'infanzia, del contesto familiare e delle esperienze vissute.

A volte può succedere che il “metodo” che avevamo sempre usato, che fino a ieri funzionava, ad un certo punto non vada più bene, perché la situazione può essere diversa, oppure perché il risultato non ci soddisfa più. Indubbiamente c'è qualcosa che non funziona se col tempo non si riesce a trovare un modo per ottenere ciò cui si aspira, o se si continua ad aspirare a ciò che non si riesce ad ottenere, oppure se il "prezzo emotivo” che si paga per ottenere qualcosa di importante è sempre troppo alto.

Si può chiedere aiuto in questo momento, rivolgendosi ad uno specialista per dipanare i nostri dubbi: lo psicologo può essere colui che ha delle informazioni e conoscenze utili per il nostro star bene, per curare le ferite, i traumi e le delusioni della vita, ma è anche colui che ci può aiutare a scoprire ed utilizzare la ricchezza che è dentro ciascuno di noi, per poterci concedere la libertà di essere noi stessi.

Aver voglia di impegnarsi per vivere pienamente la propria esistenza è infatti una forma di maturità e di coraggio, e la capacità di cambiare è il miglior indice di buona salute.

 

Ognuno di noi ha la possibilità e soprattutto il diritto di essere una persona felice.

 

Consulenza psicologica

Consulenza psicologica

Il servizio di consulenza psicologica del Consultorio Antera Onlus è aperto a tutti, senza distinzione di sesso, età, stato civile, razza, religione, cittadinanza, residenza, situazione sociale ed economica.

Psicoterapia

Psicoterapia

l Consultorio Antera Onlus offre un servizio di psicoterapia articolato e differenziato, che in base alla richiesta ed alla problematica presentata può essere rivolto al singolo individuo, alla coppia, alla famiglia, mirata al bambino o svolta in gruppo.

Servizi Infanzia/adolescenza

Servizi Infanzia/adolescenza

Per le difficoltà dei bambini e dei ragazzi, il Consultorio Antera Onlus offre ai genitori un aiuto concreto con tempi ridotti e costi accessibili, grazie all’attivazione di specifici servizi in favore dell'infanzia e dell'adolescenza.

Contatta lo Psicologo Consultorio Antera

Per richiedere un primo incontro gratuito è sufficiente telefonare allo 06.45.425.425 - 320.87.55.641 - dal lunedi al venerdi dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 13.30 alle 18.00 – o inviarci un messaggio tramite l'apposita area contattaci

Per comunicazioni di tipo diverso, non relative ad informazioni sui servizi, utilizzate l'indirizzo e-mail segreteria@consultorioantera.it

Consulenza Tecnica di Parte (CTP) Psicologica, Neuropsichiatrica Infantile, Psichiatrica e Giuridica

Il Consultorio Antera Onlus mette a disposizione dell'utenza anche una rete di professionisti esperti che si occupano di Consulenze Tecniche di Parte in ambito giuridico e peritale. Contattateci per qualsiasi ulteriore informazione.

Iscrizione Newsletter

Iscriviti tramite Facebook
... oppure inserisci i tuoi dati:


L'indirizzo al quale desideri ricevere le newsletter.

Acconsento al trattamento dei miei dati personali (decreto legislativo 196 del 30/Giugno/2003)

Ai sensi del d.lgs. 196/2003, La informiamo che:
a) titolare del trattamento è Associazione Consultorio Antera, 00183 Roma (RM), via Anglona 9
b) responsabile del trattamento è Consultorio Antera, 00183 Roma (RM), via Anglona 9
c) i Suoi dati saranno trattati (anche elettronicamente) soltanto dagli incaricati autorizzati, esclusivamente per dare corso all'invio della newsletter e per l'invio (anche via email) di informazioni relative alle iniziative del Titolare;
d) la comunicazione dei dati è facoltativa, ma in mancanza non potremo evadere la Sua richiesta;
e) ricorrendone gli estremi, può rivolgersi all'indicato responsabile per conoscere i Suoi dati, verificare le modalità del trattamento, ottenere che i dati siano integrati, modificati, cancellati, ovvero per opporsi al trattamento degli stessi e all'invio di materiale. Preso atto di quanto precede, acconsento al trattamento dei miei dati.