Giovedì, 02 Maggio 2019 14:37

Lo psicoterapeuta e il lavoro di rete: un approccio integrato

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Lo psicologo-psicoterapeuta può valutare la necessità, in alcune specifiche situazioni che approfondiremo all'interno di questo articolo, di attivare un intervento maggiormente complesso e articolato per rispondere alla richiesta di aiuto del paziente: oltre a condurre il percorso psicoterapeutico, assume in modo funzionale il ruolo di regista e coordinatore, dialogando con le eventuali figure professionali che già ruotano intorno alla persona o attivando nuovi possibili interventi. Tutto ciò perchè molto spesso solo un “buon lavoro di squadra” può portare a cambiamenti e miglioramenti a lungo termine, un lavoro di rete all'interno del quale il paziente possa sentirsi realmente accolto e supportato.

 

Psicoterapeuta e Psichiatra

L’impiego di interventi psicologici e psichiatrici in maniera integrata si va sempre più radicando grazie anche al contributo della ricerca scientifica che, sottolineandone l’efficacia, ha permesso il superamento delle reciproche diffidenze che portavano, in modo superficiale, a considerare ciascuno dei due approcci come elettivo. Oggi esistono numerose conferme degli effetti positivi dovuti all’integrazione dei due approcci, in quanto ognuno svolge un ruolo complementare all’altro.

Non si tratta di due discipline così profondamente diverse tra loro, ma di due modi, sì diversi, di osservare la psicopatologia, ma che si aiutano e si arricchiscono l’un l’altro, l’associazione dei due trattamenti può avere infatti uno spettro d’azione più ampio e risultare più efficace. Il lavoro in rete fra le due figure professionali può configurarsi in diversi modi, ma si basa sempre su una condivisione degli obiettivi che ci si prefigge, accogliendo e supportando la persona in modo globale.

 

Terapia farmacologica e psicoterapia: una buona sinergia

Il lavoro di psicoterapia portato avanti dalla figura dello psicoterapeuta offre l'opportunità di attivare processi di cambiamento: conduce gradualmente al miglioramento del funzionamento affettivo, cognitivo e sociale della persona, attivando le risorse dell'individuo e permettendogli di affrontare con nuove strategie le sue difficoltà. La terapia farmacologica, prescritta e seguita dallo psichiatra, se mirata e adeguatamente modulata, svolge oltre alla sua azione diretta anche una azione facilitante sul funzionamento psicologico del paziente, allevia i sintomi e migliora la sua capacità di entrare in contatto con il proprio disagio e di parlarne all'interno appunto di un percorso di psicoterapia.

Il farmaco può essere considerato un vero e proprio “gesso”, necessario e imprescindibile in alcune situazioni, ma con un uso temporaneo o comunque modulabile nel tempo. È importante quindi sottolineare il buon lavoro sinergico fra i due interventi, per cui l'uno amplifica e migliora l'efficacia dell'altro.

 

Approccio integrato: lavoro in rete con altre figure professionali

Oltre alla preziosa collaborazione fra psichiatra e psicologo-psicoterapeuta, quest'ultimo può costruire un lavoro di rete anche con altre figure professionali, sempre nell'ottica di un intervento integrato che possa attivare le risorse della persona all'interno dei suoi diversi contesti di appartenenza. Approfondiamo ora alcune possibili collaborazioni, attuabili a seconda del tipo di richiesta che ci troviamo ad accogliere e che caratterizzano da sempre anche il nostro lavoro all'interno del Consultorio Antera.

Personale scolastico

Lo psicologo-psicoterapeuta collabora con il personale docente e non docente delle scuole nella costruzione di percorsi di sostegno e di intervento con bambini e ragazzi, per promuovere il benessere psicologico e le risorse nel contesto scolastico. Questo si traduce ad esempio in incontri con gli insegnanti o con genitori e insegnanti insieme, nell'ottica di un presa in carico globale del bambino o del ragazzo, collaborando attivamente secondo obiettivi e strategie comuni. 

Dietologi/Nutrizionisti

I disturbi della sfera alimentare offrono un valido esempio di come sia di fondamentale importanza creare un buon lavoro di rete con le figure dietologi o nutrizionisti, per affrontare in modo efficace la problematica presentata dalla persona che ci chiede aiuto. Solo lavorando in sinergia con queste figure si possono ottenere cambiamenti duraturi nel tempo, accogliendo e supportando la persona sia da un punto di vista psicologico, che organico. Per approfondire questa specifica tematica rimandiamo agli articoli precedentemente pubblicati all'interno della sezione “Articoli” del nostro sito. 

Assistenti sociali/educatori

E' importante poter costruire una buona collaborazione anche con i servizi del territorio, dialogando con essi in modo attivo e propositivo. Nell'accogliere individui, minori o adulti o situazioni familiari che stiano già facendo un percorso supportati da assistenti sociali o educatori, il nostro lavoro non può prescindere da una buona collaborazione con essi, sia nella fase iniziale che durante tutto il nostro operato. Anche in questo caso, come già ribadito per la figura dello psichiatra, le due tipologie di intervento possono essere assolutamente complementari e rafforzarsi vicendevolmente.

Il Consultorio Antera Onlus, nelle sedi di Roma, Monterotondo e Fiumicino, offre la possibilità di incontrare psicoterapeuti esperti, accogliendo le specifiche richieste e accompagnando gli individui all'interno del proprio percorso terapeutico. All'interno del nostro centro, grazie alle diverse competenze dei professionisti, sarà possibile costruire un progetto ad hoc sulla persona, con attenzione e propensione al lavoro di rete, sia con figure professionali interne al centro che esterne, collaborando attivamente con esse. Se desideri avere ulteriori informazioni contattaci telefonicamente o inviaci un messaggio tramite l'apposita area.

Contatta lo Psicologo Consultorio Antera

Per richiedere un primo incontro gratuito è sufficiente telefonare allo 06.45.425.425 - 320.87.55.641 (anche via SMS o tramite WhatsApp) – o inviarci un messaggio tramite l'apposita area contattaci

Per comunicazioni di tipo diverso, non relative ad informazioni sui servizi, utilizzate l'indirizzo e-mail segreteria@consultorioantera.it

Iscriviti alla nostra newsletter

Per tutti gli iscritti alla nostra newsletter, sono disponibili in esclusiva i nostri e-book, pubblicati periodicamente con l’obiettivo di contribuire alla divulgazione qualitativa della professione. Trattano di argomenti di interesse comune, inerenti il benessere psicologico o le problematiche più diffuse: prendendo spunto dalla letteratura scientifica e dalla esperienza clinica, cercheranno di rispondere alle domande più frequenti e di far emergere nuovi spunti di riflessione.

Sono risorse che il Consultorio Antera Onlus desidera mettere a disposizione in maniera del tutto gratuita per chiunque abbia curiosità e interesse relativi allo specifico tema di volta in volta trattato.

compila il form seguente per ricevere la nostra newsletter e i nostri ebook gratuitamente.

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo